Editoriale | Le parole degli altri

Si sa, ogni prima volta è dura. Questa è una nostra prima volta.

Chi esser tu, Les Mots Libres edizioni?

Prima il Brucaliffo ad Alice, poi Stella Stern a Mister Coltello. Adesso siamo noi a porci la stessa domanda.

Les Mots Libres edizioni nasce nel 2016 come casa editrice indipendente. Ma dal 2007 siamo uno studio editoriale che si occupa di scuola e lingue straniere.

Ed è da qui che è iniziata la vita di Les Mots Libres. Dieci anni sono tanta passione e tanta esperienza. Ma anche tanta ricchezza di idee. E tante letture.

Il nostro lavoro, quello della redazione di Les Mots Libres edizioni, è sempre stato dietro alle parole e alle immagini. E da circa tre mesi abbiamo deciso di “metterlo in scena”, di salire sul palcoscenico.

Sappiamo che è una grande sfida. Però sappiamo anche che lo spazio della scrittura è immenso e che quell’«intimità aperta», come la definisce Maurice Blanchot, tra lettore e scrittore non si esaurisce mai e ha bisogno di nuove voci e nuova linfa per potersi ricreare. E di punti di vista diversi. Ed è su questi pensieri prima e su una serie di coincidenze belle poi, che ci siamo dette: proviamoci.

Ce la possiamo fare! – è il mantra che usiamo, quasi tutti i giorni, con la nostra bravissima addetta stampa Alessandra Testa.

Il nostro primo titolo Nel paese di Mister Coltello è nato da tutto questo. A Leonard e Federica Iacobelli il nostro grazie per aver accettato la sfida. Leggetelo, sfogliatelo, assaporatelo, amatelo e odiatelo. Siete e siate liberi. Tanto quanto noi che pubblichiamo.

Ci sono parole obbligatorie,
ci sono parole ordinarie,
e poi ci sono le nostre parole. Libere.

Le parole libere sono un impegno a esserci. Sono una responsabilità: poter rispondere delle nostre parole, questa è la nostra libertà.

Ma veniamo al blog. Negli ultimi tre mesi i tanti pensieri e le tante emozioni non ci hanno permesso di aprire Les Mots blog così come avremmo voluto. Ma da circa quattro settimane abbiamo deciso di prenderci questo spazio e di utilizzarlo per raccontare e per raccontarci.

Les Mots blog ospita giovani e promettenti voci del mondo editoriale con la prima rubrica Le parole degli altri: articoli su scenari editoriali di respiro internazionale e recensioni di titoli non ancora tradotti in Italia. Questo perché lo sguardo verso altre letterature, altre realtà culturali fa parte di noi. Insomma, oltre i confini è già scritto nel nostro nome. E Le parole degli altri è per regalarvi ancora una volta un altro punto di vista.

Per l’autunno avremo una sorpresa: AlBoom! – gli albi col botto.
Ma ve la racconteremo nella prossima puntata.

Grazie.
Marilù, Gloria e Silvia
Les Mots Libres edizioni

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Le nostre parole

Inevitabilmente con la matita in mano – Intervista a Canizales

Blog Le nostre parole 21 Nov 2017

Le storie di Harold Jiménez Canizales per la prima volta in Italia di Alessandra Testa (traduzione di Daniela Marchitto) Les Mots Libres edizioni Harold…

Editoriale | Le nostre parole

Blog Le nostre parole 28 Ott 2017

«L’unica cosa che vorrei insegnare è un modo di guardare, cioè di essere in mezzo al mondo. In fondo la…

Editoriale | Le parole degli altri

Blog Le nostre parole 28 Giu 2017

Si sa, ogni prima volta è dura. Questa è una nostra prima volta. Chi esser tu, Les Mots Libres edizioni? Prima il…

  • 1
  • 2
0

Your Cart